• Perchè esiste l`indignazione ?

     

    Oggi con mio grande stupore ho letto su un giornale di tendenza cattolica una notizia che mi ha lasciato molto perplesso. In sintesi, meno dell`1% si divide il 38,5% della ricchezza mondiale, che viene calcolata in 215mila miliardi di dollari. Ora vi lascio fare il calcolo di quanto possederanno il 99% della popolazione mondiale. Noi conosciamo alcuni di questi Paperoni, ma quelli che possiedono il massimo non li conosciamo, ma possiamo immaginare da quale etnia appartengono. Quello che è accaduto il 15 ottobre 2011 non è altro che il risultato che quel 1% ha creato nel mondo. Io ho sentito in quella manifestazione una ribellione pacifica, sarebbe a dire una specie di avvertimento contro coloro che il denaro lo considerano una divinità da venerare e nascondere nelle cantine. Il fatto che uno sia piu ricco di un altro non mi fa difetto, il problema è come e su chi è stato fatto. A mio vedere costoro non hanno partecipato al benessere dei loro paesi, eludendo con astuzie le imposte, non creando posti di lavoro, ma sfruttando quei pochi con il ricatto, o esegui o li c`è la porta. Il lavoratore, capo di una famiglia ha sempre dovuto cedere al ricatto. Prima dicevo che è stata una rabbia pacifica, un avvertimento, certo che se le cose non si metteranno a posto nel giusto modo, ho paura che quella rabbia pacifica possa diventare bellicosa, in parole povere : rivoluzione. La storia ci ha fatto vedere cosa è successo in Francia contro il re Luigi VI, in Russia contro lo zar Nicola, a Cuba contro il dittatore Battista filo-americano e personaggi mafiosi americani. Insomma tutti si sono ribellati, ed il motivo era : il pane. Quello che è successo nei paesi arabi

    che i nostri giornalisti hanno definito una ricerca di democrazia e di libertà, non è stato altro che una ribellione perchè i prezzi della vita erono aumentati, quindi eccitati

    da quello che vedevono sia dalle televisioni o da internet, si sono accese quelle speranze che noi occidentali abbiamo o crediamo di avere. Sapendo che la loro credenza nella fede islamica non permette le nostre libertà, finita la tempesta e quando il sereno ritornerà, la vita riprenderà come era prima, ma con altri capi, forse piu malleabili, ma sempre legati a quello che il loro credo dice. Se voglio essere sincero, io credevo che si sarebbe sollevato il polverone quando l`Argentina è andata in bancarotta, i grandi capitali invece di cambiare rotta hanno stampato moneta e non hanno risolto niente. Quello attuale della Grecia è una fotocopia di quello che è accaduto in Argentina. I ricconi hanno espatriato i loro capitali in banche di altri paesi, naturalmente per poter fare questo hanno dovuto corrompere funzionari amministrattivi. Dato che il sistema EU è gestito dal capitale, non puo dire che i ricchi greci debbono pagare i debiti che l`ingordigia ha provocato, perchè in tutti i paesi esiste lo stesso problema, che un giorno o l`altro uscirà, quindi il solo modo di appianare le cose è quella di spremere il popolo. Ogni nazione possiede i suoi Paperoni, i quali possiedono piu dello Stato stesso. Quello che faccio notare è che l`1% mondiale possiede piu del terzo della ricchezza mondiale, quindi va da se che un giorno il cane che dormiva si sveglierà e la storia si ripeterà per la quarta volta, ma questa sarà la peggiore che il pianeta vedrà. Non voglio infierire contro nessuno, ma è ora che i ricatti di quell`1% finiscano, sperando che lo capiscano perché il 99% è un uragano se si mette in moto, bisogna capire che nessuno su questa terra è il padrone assoluto, tutti devono convivere piu o meno alla stessa maniera.


    Tags Tags : , , , ,
  • Commentaires

    Aucun commentaire pour le moment

    Suivre le flux RSS des commentaires


    Ajouter un commentaire

    Nom / Pseudo :

    E-mail (facultatif) :

    Site Web (facultatif) :

    Commentaire :